Home  
Lun, 21/05/2018 - 20:41
 

Dal '66 al '89

La Fulgor si è costituita il 15/4/1966 presso il Patronato della Parrocchia di S. Bellino, dove i soci promotori si sono riuniti ed hanno sottoscritto l’atto costitutivo che ha dato vita alla U.S. “FULGOR” S.B. . In quell’occasione risultano eletti:
Ettore Tedeschi, Presidente; Fausto Valerio, Vice Presidente; Tarcisio Zanella, Segretario; Luciano Tognon, Cassiere; Armando Dell’Osa, Revisore dei Conti. Gli allenatori sono Luigi Bellamio e Danilo Bellamio.
Lo Statuto dell’Unione Sportiva, invariato fino al 12/3/1998, così recitava all’art. 1: “L’Unione Sportiva “FULGOR” si propone di promuovere un movimento sportivo giovanile che vive l’esperienza dello sport come momento di educazione umana e di impegno in una visione ispirata alla concezione Cristiana dell’uomo e della realtà…….”.
L’art. 2 stabiliva: “Alla vita dell’Unione Sportiva partecipa un sacerdote che vi esercita il suo servizio ministeriale contribuendo così alla realizzazione delle finalità educative della Unione Sportiva”.
Già da queste parole si evince quali fossero i valori dell’associazione, nata in ambito parrocchiale non solo per promuovere lo sport, ma per impegnare i giovani ed educarli secondo solidi principi morali e cristiani.
Gli inizi dell’attività sportiva sono pionieristici. Nell’aprile 1967 “nasce” il campo sportivo, privo però di spogliatoi e illuminazione. Ma è talmente forte l’esigenza di svolgere attività sportiva che si inizia lo stesso, utilizzando come spogliatoio lo scantinato del patronato. Si riesce a costituire una squadra di ragazzi che partecipa al Campionato juniores di calcio 1967/68, vincendo la Coppa Disciplina.
Nel 1969 inizia la propria attività anche una squadra di pallavolo, che si allena nel salone superiore del patronato.
Solo nel 1969/1970 vengono completate le strutture sportive parrocchiali: recinzione del campo sportivo, costruzione degli spogliatoi e del campo di pallacanestro. Viene costituita anche una squadra di pallacanestro.
Gli anni ‘70 e ’80 rappresentano un primo periodo d’oro della Fulgor, con l’aumento del numero degli iscritti, la creazione di diverse squadre di calcio e di pallavolo, la vittoria di alcuni campionati provinciali C.S.I. nella categoria allievi e giovanissimi, la partecipazione a diversi tornei serali.
Buoni sono in genere i risultati conseguiti anche nei vari campionati disputati in ambito F.I.PAV. e F.I.G.C.
La costante presenza di dirigenti e allenatori rappresenta il punto di riferimento e lo stimolo per un impegno continuo per decine di ragazzi e ragazze. Molti sono i genitori che seguono i propri figli.
Verso la metà degli anni ’80 l’attività sportiva, già limitata al gioco del calcio, via via diminuisce fino a scomparire.
La causa di questo declino è dovuta a qualche incomprensione, al trasferimento di alcuni dirigenti senza che avvenga la loro sostituzione, al mancato ricambio tra gli atleti.
Fortunatamente, con l’aiuto della Parrocchia, verso la fine degli anni ’80 nasce un nuovo gruppo responsabile in grado di raccogliere il testimone e riprendere con entusiasmo l’attività sportiva della Fulgor.

 
 
Tutto il materiale è coperto da copyright: A.S.D. Fulgor San Bellino, v. Jacopo della Quercia, 24/c, Padova. Codice Fiscale 92023510289; P.IVA 04149040281